Nonna

Vorrei poterti dare un sogno per coccolarti la notte, un sorriso che posatosi sulle labbra dia alla tua bocca una piega che non sia di dolore