In questi anni, mentre ero alla ricerca di capire cosa mi stava succedendo e come mai riuscivo a sentire parole fatte di dolci suoni ma afone, mentre avvertivo la presenza di un corpo fatto solo di luce e non di materia, credendo di essere sull’orlo della follia decisi di lasciarmi andare a questa paura e viverla. Scelta migliore non ho mai fatto, ho ritrovato nel cuore e sulla pelle quelle persone che mi hanno lasciato per andare in un posto migliore, giorno dopo giorno le ho rese partecipi della mia vita, ringraziandole per quello che facevano per me………. Mi stavano indicando la strada che mi ha portato sino a qui e quella che devo ancora fare.Le cose più belle non si vedono né si toccano: si sentono nel cuorePiù di ogni altra cosa cerchiamo l’amore, di trovare l’anima gemella, ma non è forse vero che la cerchiamo per sentirci amati e nel farlo smettiamo di amarla?I “Maestri Silenziosi” hanno il compito di istruire ognuno di noi a vivere una vita che sia degna di essere chiamata tale, impresa non facile dato che non siamo disposti ad ascoltare, ma ……………Se: a volte ci si sente cullati come il mare fa con la riva o una musica dolce come la nenia di una ninna nanna ci appaga la mente, lasciamoci andare a questo attimo e viviamolo.I miei “Maestri silenziosi” sono 2 angeli bellissimi e fortemente dolci, mio nonno e mio fratello…….. nella loro vita terrena hanno fatto molto e dato tanto al prossimo, scordarsi del loro sorriso mi è impossibile…… un sorriso che vedevo nello sguardo prima che sulle labbra…… non sapevano forse quale era il loro compito, ma lo svolgevano con tanta semplicità e grazie a questo nel momento di lasciare la vita terrena, hanno intrapreso il loro nuovo viaggio con piccole ali che li ha portati dove i colori aggradano la loro vista ed i profumi sono fiori di surreale bellezza.Un giorno li raggiungerò, ma prima devo completare il mio viaggio qui, loro mi sono accanto e sento sempre la loro presenza.Mio nonno mi diceva sempre: “bimba quando tutto ti va male canta, perché cambiando può solo andare bene, ma preoccupati se tutto ti va bene, tanto non dura……….. Aveva ragioneA loro dedico un pensiero di Victor Frankl:Un pensiero mi trafisse la mente: per la prima volta in vita mia compresi la verità cantata dai poeti e proclamata dai filosofi. La verità che l’amore è l’obiettivo supremo al quale l’uomo deve tendere. Finalmente afferrai il significato del più grande segreto che la poesia e la filosofia della vita devono divulgate: la salvezza dell’uomo avviene attraverso l’amore e nell’amoreDolcissimi “Angeli” miei, grazie per quello che mi date e che mi state insegnando, lascio alle ali del vento un bacio per voi e spero che ve lo posi sul viso, chiedendo al pierrot che ho sempre pensato seduto sulla luna di suonare dolci note per accompagnare il vento, lascio alla notte il mio bacio per voi.· Quando le lacrime mi scenderanno sul viso e nel farlo lasceranno l’amaro in bocca per quello che non sono riuscita a fare, so che mi sarete accanto ed asciugherete il mio viso.· GRAZIE…… grazie a voi e che il vostro riposo sia dolce.